Vienna fra occidente ed oriente

Vienna

E’ la “porta” che dall’Occidente conduce in Oriente, l’ingresso privilegiato dell‘est europeo al cuore del Vecchio Continente: questa è Vienna, splendida capitale austriaca dal glorioso passato imperiale.
Vienna è vecchia, Vienna è nuova, ed è così varia: dai sontuosi palazzi del Barocco all’epoca “d’oro” del Liberty fino all’architettura contemporanea. Più di 100 musei vi aspettano.

Nella capitale austriaca ci sono così tante cose da vedere che si è tentati di farne la collezione. Quella che viene definita la capitale mondiale della musica, che ha dato i natali a compositori del calibro di Strauss e Schubert e ha ospitato artisti di rilievo assoluto, quali Beethoven e Mozart, è un vero e proprio monumento al medioevo, al barocco, allo storicismo e allo stile liberty, senza contare gli splendidi esempi dell’arte più recente. Si contano oltre 27 castelli e più di 150 palazzi storici.

Sono questi motivi a spingere turisti di tutto il mondo verso la città, uniti al fascino di una cultura complessa, alla ricchezza di collezioni prestigiose ed alla bontà di un’arte pasticcera che senza dubbio è una delle migliori al mondo.
Per vivere pienamente tutte queste bellezze, ovviamente il consiglio è quello di soggiornare in un hotel al centro oppure se necessitate i vostri tempi e volete essere più liberi, suggerisco di affittare un appartamento a Vienna .
Insomma la capitale austriaca è una di quelle città, che come tutti i monumenti universali  sembra ormai eterna. Come tutte le cose eterne sembra quasi un pensiero d’amore.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

Powered by WordPress