Viaggio nella cucina giapponese

cucina-giapponese1-490x320

Se pensate che la cucina giapponese sia solo sushi e sashimi è bene che vi ricrediate. Se state programmando un viaggio in Giappone, vi tornerà senza dubbio utile conoscere un po’ di più della incredibile tradizione culinaria di questo paese.

Quando ci si reca in Giappone per turismo, generalmente ci si stupisce dei tanti locali che è possibile trovare, sia nelle grandi città che nei centri di dimensioni più contenute.

Non si tratta però di una questione esclusivamente numerica, ci sono parecchie tipologie di locali che è bene imparare a conoscere.

Il Shokudō, ad esempio, è un ristorante che ha in genere menù economici e a prezzo fisso (detti teishoku). Si tratta di una buona opzione per i turisti che vogliono tenere sotto controllo le spese.

Tra i tanti piatti che potreste ordinare in questo tipo di locale ci sono la katsu-don, una cotoletta di maiale fritta servita con riso, uovo e condimenti vari. Se preferite il pesce potreste invece scegliere il ten-don, riso con verdure e gamberi in pastella.

Il Yakitori-ya è un locale che serve principalmente gli yakitori, degli spiedini di carne e verdure che vanno accompagnati con sake o birra. Si tratta di uno street food economico e molto saporito.

Il Kaiseki è un ristorante che propone la cucina tradizionale di Kyoto. A differenza dei precedenti propone una cucina di elevato livello e costo. I piatti proposti in genere in questi locali sono principalmente a base di verdure e pesce e tra le esperienze che vi si possono fare c’è anche quella delle cerimonia del tè.

Negli Okonomiyaki i clienti si siedono attorno a una piastra, chiamata teppan, sulla quale viene cucinato l’okonomiyaki, una sorta di frittata a base di farina, acqua e uova, che viene condita e arricchita con vari ingredienti come verdure e carne che possono essere aggiunti, in tutto o in parte dal cliente stesso, che viene quindi coinvolto nella preparazione del piatto.

Concludiamo con chioschi e altri piccoli locali specializzati nel preparare il rāmen, popolari tagliolini di origine cinese, che vengono serviti in brodo di carne o di miso, in delle ampie ciotole. Tra gli ingredienti del rāmen ci sono carne di maiale, uova sode e diverse verdure, come il porro.

Non vi resta che organizzare la vostra vacanza e prenotare il vostro viaggio in Giappone .

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

Powered by WordPress