Vacanze in Calabria: Sibari

marina_di_sibari

Situata in una posizione invidiabile, baciata dal sole e bagnata da un mare limpido, la piana di Sibari è una delle parti più affascinanti della Calabria. Una lunga distesa di sabbia soffice con alle spalle una vegetazione rinfrescante: questo è il quadro che si trovano di fronte coloro che decidono di trascorrere le vacanze a Sibari. Il litorale è piuttosto ampio e molto ben attrezzato con lidi e stabilimenti che forniscono tutti i servizi utili sia per i giovani che per le famiglie con bambini.

Il mare azzurro e cristallino presenta fondali digradanti, ideali per i più piccoli mentre gli appassionati di sport possono praticare immersioni, snorkeling ed escursioni in mare come quella al vicino antro delle Ninfe, una grotta alta ben 20 metri che presenta al suo interno una piscina termale! Non lontano dalla spiaggia si trova anche l’organizzato porto turistico, punto dei partenza per scoprire altre località balneari della costa ionica della Calabria.

Oltre al mare ed alla spiaggia, un’altra importante attrazione turistica di Sibari è rappresentato dal suo parco archeologico: Sibari è stata per molto tempo una delle più ricche città greche della Magna Grecia ed i reperti conservati sia nel parco che nel museo archeologico ne sono una testimonianza evidente. Purtroppo molti reperti non sono giunti a noi in ottimo stato ma quanto si può ammirare lascia intravedere chiaramente la potenza dell’antica Sybaris.

Soggiornare a Sibari significa anche divertimento e relax: le Terme Sibarite, che si trovano nella vicina città di Cassano allo Jònio, sono perfette per vivere delle ore di benessere e riposo, mentre il parco avventura è un’ottima occasione per tenersi in forma e trascorrere una giornata all’aria aperta e a contatto con la natura.

Dormire a Sibari non è un problema: la città presenta infatti numerose strutture ricettive come hotel, appartamenti per case vacanze e villaggi turistici per tutte le tasche. Infine raggiungere la località balneare calabrese è piuttosto semplice, basta uscire allo svincolo Sibari-Firmo della A3 Salerno-Reggio Calabria oppure, per chi proviene da sud, immettersi sulla SS106 dopo Taranto.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

Powered by WordPress