Vacanze di Primavera a Catania

Catania (1)

Perché aspettare le vacanze estive per un bel viaggio?

La Primavera è una stagione perfetta per visitare una città d’arte, per rilassarsi godendo dei primi giorni caldi. Catania riesce a coniugare perfettamente questi due aspetti.

Soggiornando in uno dei numerosi bed and breakfast di Catania, è possibile intraprendere questo viaggio a costi molto contenuti, ma al contempo ricevere servizi di ottimo livello, respirando un’atmosfera familiare e piacevole. La maggior parte di queste strutture turistiche, sono situate nel centro storico di Catania e rappresentano un ottimo punto di partenza quindi, per visitare i maggiori siti d’interesse turistico della città

.

La via Etnea, è la strada principale del centro storico di Catania. Lunga circa tre chilometri, si sviluppa in modo rettilineo da Piazza Duomo al Tondo Gioieni, la pavimentazione è tutta in pietra lavica dell’Etna. Oggi è la via dello shopping, ricca di locali e centro di ritrovo della movida catanese.

Le mura di Carlo V, erette nel XVI, racchiudono gran parte del centro antico.

Del periodo romano, a Catania restano diverse strutture, che oggi fanno parte del Parco archeologico greco-romano di Catania. Il Teatro Romano, i resti dell’Acquedotto in Via Grassi, l’Odeon, l’Anfiteatro, le Terme Achilliane, le Terme della Rotonda, le Terme dell’Indirizzo, diversi edifici funerari, sono tutti visitabili e rappresentano solo una parte dell’enorme patrimonio archeologico della città.

Testimonianze storiche, stili architettonici diversi si amalgamano perfettamente creando un’atmosfera tanto solenne, quanto elegante e raffinata.

Da non perdere la Cattedrale di Sant’Agata, che conserva le reliquie della Santa, il Castello Ursino, la chiesa di Santa Maria di Gesù, risalente al periodo aragonese, edifici barocchi come il Palazzo degli Elefanti, oggi sede del municipio, Villa Cerami, oggi sede universitaria, la chiesa di Sant’Agata al Vetere, che sorge su una chiesa risalente al 264.

Catania è stata più volte distrutta dai terremoti e altrettante volte ricostruita e resa ancora più bella da straordinari architetti come Giovan Battista Vaccarini.

Una città straordinaria, che stupirà per la sua bellezza, per la sua vivacità, per la sua familiarità.

Per conoscere l’essenza vera di Catania, però, è indispensabile passeggiare almeno una volta tra  mercatini rionali, tra cui lo storico mercato di piazza Carlo Alberto, noto anche come “Fera o’ Luni”, un crocevia di tradizione e modernità, di nuove etnie e vecchie abitudini.

Terminiamo la nostra sommaria panoramica con l’Etna, il vulcano attivo più alto d’Europa. Meraviglioso, imponente, uno spettacolo straordinario. La primavera è la stagione perfetta per avventurarsi in escursioni nel Parco dell’Etna, estesa riserva naturale ai piedi del vulcano, nota per la incredibile varietà di specie animali e vegetali.

E per i più coraggiosi, è possibile risalire il vulcano e ammirare da vicino  l’emissione di gas e magma.

Catania è una città estremamente variegata. Innumerevoli gli scenari che si incontrano, visitandola. Dalle splendide coste, all’eleganza del suo centro storico, dalla vivacità dei mercatini e dei centri dello shoppind, all’imponenza dell’Etna. Una vacanza a Catania è un’esperienza da vivere assolutamente.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

Powered by WordPress