Vacanze a Pafos: la perla di Cipro

paphos

Grazie ad una serie di nuovi voli aerei durante la prossima estate sarà più facile raggiungere Cipro e godere delle sue incredibili bellezze turistiche. Tra le città dell’Isola che catalizzano l’attenzione dei visitatori c’è Pafos (Paphos): situata sulla costa occidentale dell’Isola è diventata negli ultimi anni una delle località più gettonate per una vacanza di mare a Cipro. La bellezza di Pafos sta non solo nelle splendide acque che bagnano le sue spiagge ma anche nella capacità di offrire ai turisti un soggiorno all’insegna della cultura, oltre che del relax.

Partendo dalle spiagge, Pafos possiede ben 12 Bandiere Blu ed una fascia costiere lunga diversi km; tra le più belle vi sono Coral Beach Bay, Lara Bay, Faros Bay e Petra Tou Romiou – quest’ultima dista qualche chilometro dal centro cittadino. Ovunque le acque sono limpide e vi sono diversi punti dove potersi immergere per ammirare gli splendidi fondali marini; in determinate condizioni climatiche si possono anche praticare windsurf e vela mentre in piena estate non c’è niente di meglio che noleggiare un pedalò ed andare al largo per un tuffo nelle fresche acque di Pafos. Tra gli altri sport praticabili in città c’è il golf mentre nei centri benessere ci si può lasciar coccolare e regalarsi momenti indimenticabili.

Come anticipato, la cittadina cipriota offre anche interessanti attrazioni culturali e non a caso l’archeologi è uno dei punti di forza di Paphos: secondo la leggenda qui sarebbe nata Afrodite, la dea della bellezza, e successivamente la dominazione romana fece della città un importante snodo commerciale. Tutto ciò ha lasciato tracce indelebili che rivivono ancora oggi come lo splendido Palazzo del Governatore, l’Odeon, la Tomba dei Re, il monastero di Ayios Neophytos e la chiesa di Panagia Chrysorrogiatissa, testimonianze della presenza cristiana sull’Isola che ebbe in San Paolo la sua massima espressione.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

Powered by WordPress