Scopriamo le Baleari, isole di sole, mare e natura

Ibiza

Le Baleari sono una delle località europee preferite dai turisti di tutto il mondo; la varietà delle tipologie di vacanza offerte, le incredibili caratteristiche naturali ed i trasporti efficienti ed economici che le rendono facilmente raggiungibili dai principali centri europei, sono gli elementi che fanno di questo angolo di Mediterraneo la destinazione perfetta per più di dieci milioni di viaggiatori l’anno.

Le isole dell’arcipelago, nonostante le inevitabili somiglianze, hanno nel tempo sviluppato un carattere proprio, anche per quanto riguarda la proposta turistica. Così, se gli amanti della natura e delle vacanze attive scelgono generalmente Minorca, gli irriducibili della festa preferiscono immancabilmente soggiornare in appartamenti Ibiza, mentre chi è alla ricerca di un’atmosfera più rilassante ed “hippy” si dirige verso tranquille spiagge di Formentera.

Maiorca unisce natura e divertimento, con l’aggiunta delle possibilità offerte dalla sua movimentata vita culturale e dalle strutture ricettive complete ed efficienti, in grado accogliere viaggiatori alla ricerca dei più diversi tipi di soggiorno.

L’attrattivo principale dell’isola risiede naturalmente nelle sue splendide spiagge. S’Arenal (la più grande di Palma), Es Trenc (forse la più famosa dell’isola, una striscia di sabbia di 3 km circondata da una zona umida che dà forma a vaste saline), Cala Santanyí, Cala Mesquida sono solo alcune delle numerosissime insenature, arenili di sabbia fine e cale rocciose che punteggiano tutti i 500 km di costa dell’isola e le hanno valso quest’anno ben 41 Bandiere Blu.


Il centro principale per chi cerca una vacanza all’insegna del binomio spiaggia-festa è sicuramente il capoluogo, Palma di Maiorca. Il centro città è un susseguirsi di piazze fiorite ed ampi viali, con la magnifica Cattedrale gotica a fare da sfondo e numerosi locali e ristoranti. Da non perdere poi una passeggiata verso la zona del porto, sede di alcuni locali interessanti.
Nella costa nord dell’sola si trova Pollença, altro centro estremamente popolare tra i turisti europei, molto animato la sera e sede di un attivo porto ed un efficiente marina, oltre che di vaste spiagge di sabbia dorata.

Maiorca vanta anche dei veri e propri gioielli ecologici, sul suo territorio si trovano diverse riserve naturali, che rappresentano occasioni uniche di vedere in libertà le numerose specie autoctone e di godere di una vacanza attiva, fatta di trekking, escursioni in canoa o in barca, o passeggiate alla scoperta della ricca tradizione rurale isolana. Le ridotte dimensioni dell’isola (larga circa 50 km) favoriscono chi decide di affittare una macchina (circa 30 euro al giorno per un’utilitaria) e girare alla ricerca degli angoli o delle spiagge più suggestive; la libertà di spostamenti è garantita inoltre dall’abbondanza di case in affitto a Maiorca, forse la soluzione più agevole per vivere l’isola con tranquillità ed  esplorare con calma le sue ricchezze.

L’estremo nord-ovest di Maiorca è attraversato dalla spettacolare Serra de la Tramuntana, una catena montuosa che si estende per una trentina di chilometri creando incredibili paesaggi e luoghi di interesse naturalistico (che integrano la Riserva delle Biosfera dell’UNESCO), in particolare nella zona di Soller, che offre una costa spettacolare separata dai sentieri di montagna da solo pochi chilometri.

A poca distanza da Pollenca (circa 6km), si trova un’altra zona interessante, il Parco Naturale di S’Albufera una spettacolare zona umida dove è possibile praticare birdwatching.

Poco distante troviamo Deià, un villaggio da cartolina immerso nel verde delle montagne, negli anni fonte di ispirazione per molti artisti e scrittori, arrivati in questo angolo meraviglioso per restare. Dopo una passeggiata rilassante tra le stradine color ocra, vale la pena scendere verso la piacevole baia cittadina.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

Powered by WordPress