Sapori e bellezze di Alicante

alicante

Alicante è oggi la seconda città più grande della Valencia e un punto di riferimento della Costa Blanca: non a caso ha conosciuto negli ultimi anni un notevole incremento dal punto di vista turistico.
Il clima mite e le sue incantevoli spiagge sono un continuo richiamo di sirene per i viaggiatori in cerca di relax e di quiete, che non vogliono rinunciare a panorami mozzafiato da godersi in ogni momento della giornata.
Sono sicuramente le spiagge il primo punto di attrattiva turistica, a cui seguono, in coda, i locali notturni che animano la movida nei pressi del centro storico, il Casco Antiguo, e nella zona del porto, caratterizzata da un incantevole lungo mare.

E, così, una vacanza trascorsa ad Alicante si snoda tra tintarella, aria buona e un po’ di sano divertimento, che non guasta mai, anzi!
Molto caratteristico è il cento storico, il Casco Antiguo, che ha conservato praticamente intatto il suo aspetto originale, trasformandosi in una meta molto gettonata per chi ama l’architettura andalusa.
I balconi delle casette che costellano le stradine a ridosso del centro pullulano di odori e colori vivi, che donano all’aria circostante un tocco di brio inconfondibile!

Da vedere è la Basilica di Santa Maria, realizzata in stile gotico tra il XIV, il XVI e il XVIII secolo.
Rimaneggiata quasi completamente nel XVIII secolo, la basilica ha un bellissimo altare rococò e un portale in stile barocco che valgono da soli la visita a tutta la chiesa!
Sempre di stampo barocco è il Monastero de la Santa Faz, che si trova a 5 km dal centro cittadino.
Edificato nel XV secolo, il monastero custodisce una reliquia risalente al calvario di cristo, il che lo rende luogo di pellegrinaggio per i credenti e non solo.

Per vedere da vicino un esempio calzante di architettura barocca, bisogna visitare l’Ayuntamiento, il palazzo costruito nel 1750 al cui primo piano si trova in disco di metallo che indica il livello del mare e che è utilizzato per misurare l’altezza rispetto l livello del mare di tutto il resto della Spagna.
Per immergersi in quest’incantevole atmosfera basta prenotare uno dei tanti biglietti aerei disponibili per i voli diretti all’Aeroporto Internazionale di Altet, magari controllando le tariffe proposte dalla compagnia aerea low cost Ryanair!

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

Powered by WordPress