SanVito lo Capo perla a pochi chilometri da Palermo

riserva-naturale-zingaro

S. Vito lo Capo è il posto prediletto da tutti i siciliani della costa ovest; si può raggiungere percorrendo la litoranea verso Lido S.Giuliano e proseguendo oltre il Monte Erice fino all’incantevole Golfo di Bonagia. Questo golfo è uno dei più belli della Sicilia e S. Vito lo Capo è la sua perla. Oltre ad essere una località balneare deliziosa, è il punto ideale da cui partire per numerose escursioni.

La prima di queste escursioni sarà quella ad Erice, celebre per diversi motivi: il panorama, dovuto alla posizione della cittadina sulla cima dell’omonimo monte, l’incanto delle sue deliziose viuzze, delle sue pittoresche case, dei suoi deliziosi cortiletti fioriti alla maniera araba, il suo suggestivo aspetto medievale ed, infine, la dolcezza del suo clima.
L’esplorazione partirà dalle mura, ancora ben conservate e munite di torri e porte, e poi ci addentreremo nei suoi castelli e nelle sue chiese, il tutto in rigoroso stile medievale.
Altra meraviglia a due passi da S.Vito è la Riserva Naturale de Lo Zingaro: vero e proprio spettacolo della natura (e della volontà dell’uomo di preservarla incontaminata) costituito da chilometri di itinerari da percorrere a piedi immersi nella selvaggia natura. Tenetevi un giorno intero per esplorare questo parco (con pranzo rigorosamente al sacco), farà bene sia agli occhi, che ai polmoni, che allo spirito.

Chi ha intenzione di raggiungere la provincia palermitana questa estate conviene prenotare ancora per tempo, per non ricorrere ai voli last minute che non sempre coincidono con le nostre esigenze. Tra le compagnie che atterrano all’aeroporto Falcone Borsellino segnaliamo Windjet, Easyjet, Alitalia ed i voli Air One.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

Powered by WordPress