Roma: Scopriamo Castlel Sant’Angelo

Castel Sant'Angelo a Roma

Meta tra le più ricercate a Roma, Castel Sant’Angelo è un luogo affascinante ricco di storia, leggende e cultura. Fu Costruito nel 134 d.C. come Mausoleo dell’imperatore Adriano. Lo stesso imperatore ne curò i progetti e la costruzione. Ma le caratteristiche del mausoleo erano tali che poco più di 150 anni dopo, a causa delle invasioni barbariche fu trasformato in vera e propria fortezza e rimase tale fino agli inizi del XIX secolo. Nel corso della storia Castel Sant’Angelo ha visto scene ed episodi di ogni tipo: come le tante fughe dei papi, che grazie ad un lungo corridoio ricavato sulle mura di Roma e collegano alla Basilica di San Pietro potevano rifugiarsi dentro la fortezza. Famosa è pure la cronaca dell’autobiografia di Benvenuto Cellini durante il sacco di Roma del 1527, quando le truppe dell’Imperatore assediarono il castello con dentro Papa Clemente VII.
Oggi il castello è un luogo dove rivivere la stratificazione della storia e degli uomini. Oltre a proporre una visita interessante per lo studio della struttura del castello, si possono visitare la Sala Paolina, la Stanza degli Archivi Segreti e la splendida terrazza oltre alle varie esposizioni che si alternano. Per chi vuole soggiornare nelle vicinanze di Castel Sant’angelo può farlo grazie ai numerosi hotel di Roma sparsi in ogni zona della città. Le sistemazioni sono adatte a tutte le tasche dagli hotel low cost alle grandi strutture a 5 stelle.
Per ulteriori informazioni su Roma consigliamo il blog per viaggiatori.

Informazioni:

Museo Nazionale di Castel Sant’Angelo
presso i giardini di Castello (Piazza Adriana)
Dal martedì alla domenica, dalle ore 9.00 alle 19.00; la biglietteria chiude alle 18.30
Chiuso il lunedì, il 25 dicembre ed il 1° gennaio

Per di più è possibile visitare gli itinerari segreti di Castel Sant’Angelo. Le visite guidate si possono fare anche in notturna alle Prigioni Storiche del Castello. E’ inoltre possibile visitare il sottopassaggio che collega Castel Sant’Angelo con il Vaticano: Il Passetto di Borgo, anticamente usato come via di fuga da molti papi. Per info chiamare 06.681.911.1

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

Powered by WordPress