Ponte del 1 novembre 2012 in Italia: le mostre d’arte

fuga_egitto_tiziano

Gli italiani sfruttano da sempre i ponti delle principali festività che riserva il nostro calendario per andare alla scoperta del Bel Paese; e sono soprattutto le città d’arte a catalizzare l’attenzione sia dei connazionali che dei turisti desiderosi di approfittare delle offerte per il ponte del 1 novembre per trascorrere qualche giorno fuori casa. Oltre alle bellezze che caratterizzano le città italiane, vi sono anche alcune mostre decisamente interessanti che potrebbero fungere da attrazione turistica. Esposizioni che coloreranno di arte il ponte del novembre del 2012 non solo nelle maggiori città ma anche nei piccoli centri.

Entrando più nel dettaglio scopriamo che a Spello, in Umbria, si potrà ammirare la splendida mostra d’arte “Aurea Umbria. Una regione dell’Impero nell’era di Costantino”, un lungo viaggio che illustra la storia e lo sviluppo del territorio attraverso i secoli di pacificazione donati dal grande imperatore romano. Due delle mostre che si preannunciano come le più visitate sono quelle di Milano e Torino: all’interno del Palazzo Reale del capoluogo lombardo ci sarà una delle più ricche mostre dedicate al genio di Picasso; l’artista spagnolo, considerato tra i principali al mondo nel Novecento, sarà scandagliato in tutti i suoi aspetti e sarà possibile ammirare una serie di opere che ne delineano, cronologicamente, la vita artistica.

A Torino invece sarà di scena Degas, uno dei principali artefici dell’Impressionismo francese. I visitatori potranno ammirare 80 tra quadri, disegni e sculture per la maggior parte provenienti dal ricchissimo Museo d’Orsay di Parigi; infine l’arte italiana sarà di scena a Venezia: “La fuga in Egitto” di Tiziano, un quadro appena restaurato e non visibile al pubblico da diversi anni, sarà il protagonista principale di un’esposizione che tratterà nel dettaglio la grande pittura veneta. Questo è solo un piccolo assaggio dell’immenso patrimonio artistico presente nel nostro Paese e che sarà visitabile durante il ponte del 1 novembre.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

Powered by WordPress