Pescoluse, la perla del Salento

pescoluse

Marina di Pescoluse si trova nella provincia di Lecce, nella punta sud orientale della Puglia, situata lungo la Costa Jonica del Salento dove le acque del Mar Ionio e quelle del Mar Adriatico si incontrano e si cullano a vicenda. L’impatto visivo che si ha una volta arrivati è mozzafiato, ogni particolare dell’area fa viaggiare la mente tra le più esotiche delle spiagge, non casuale, infatti, il soprannome di “Maldive del Salento” di cui Pescoluse può fregiarsi.

La sabbia è candida, di colore bianco e finissima, attraverso le acque limpide è possibile ammirare il fondale marino, molto basso nei pressi della riva. La spiaggia è particolarmente ricca di dune, dalle quali crescono, in piena armonia con l’ambiente circostante, piante quali le acacie e le tamerici. Inoltre, caratteristici del luogo sono i bellissimi gigli bianchi che è possibile vedere a pochi metri dalle acque.

A Pescoluse, tuttavia, non c’è solo il mare: storia, arte e cultura s’intrecciano nell’entroterra che si affaccia sul litorale, il quale si estende per circa quattro kilometri. In quest’area è infatti possibile ammirare i resti dei Dolmen (tombe megalitiche preistoriche, ce ne sono due a Pescoluse, uno chiamato “Argentina”, l’altro chiamato “Cosi” in onore del professore che scoprì e fotografò per primo la struttura), le “Pajare” (i caratteristici trulli salentini) e la torre risalente al 1500 di Masseria Borgin, eretta con funzioni di difesa del territorio.

Per quanto riguarda il soggiorno sempre più turisti preferiscono scegliere gli appartamenti vacanze di Pescoluse piuttosto che prenotare una camera in un hotel o in un villaggio turistico.

a patto di rinunciare a qualche piccolo comfort, infatti, si può risparmiare anche un 20-30% sul costo del pernottamento, cosa non da poco specialmente se si viaggia in gruppi numerosi.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

Powered by WordPress