Passeggiata turistica per Helsinki

Helsinki

Guanti, sciarpa e cappotto a portata di mano sono attenzioni imprescindibili per una visita a Helsinki, la bellissima capitale finlandese che con i suoi panorami mozzafiato continua ad incantare i turisti. Un itinerario davvero interessante potrebbe essere quello che ha come tappe fisse le chiese più affascinanti di Helsinki, tutte radunate nel centro città e raggiungibili a piedi.

La Cattedrale di Helsinki è visibile già del mare e la si può ammirare in tutta la sua imponenza se si arriva in città via nave.

Chiamata Tuomiokirkko, fu denominata chiesa di San Nicola perché eretta per volontà del Granduca di Finlandia, Nicola I.

La cattedrale ha una pianta a croce greca e una grande cupola di colore verde, costeggiata da altre quattro cupole più piccole.

L’edificio fu ultimato nel 1852 ed è tipico di tutti quelli che si inseriscono nella tradizione architettonica luterana, ossia spoglio e con pochi decori, affreschi o mosaici.

La mancanza di virtuosismi costruttivi fa si che a cattedrale risulti come avvolta in un’aurea di mistero impalpabile e ispiratrice.

All’esterno domina il colore bianco, un colore rasserenante che si sposa alla perfezione con la cornice neoclassica di Piazza del Senato che la ospita.

Il 13 dicembre di ogni anno qui si svolge l’incoronazione di Santa Lucia, impersonata da una ragazza bionda che viene scelta di volta in volta e che rappresenta la luce.

Una delle attrazioni principali di Helsinki è la Chiesa nella roccia, anch’essa dedicata al culto luterano.

Scavata letteralmente nella roccia, la chiesa è illuminata per mezzo di un soffitto vetrato che gira tutto intorno ala grande cupola.

All’interno della sua sala principale, molto capiente e spaziosa, possono entrare fino a mille persone.

Se a questo si aggiunge la straordinaria acustica, si comprende il motivo per il quale qui si tengono spesso concerti.

Per raggiungere Helsinki con dei voli a basso costo, si possono consultare le offerte periodiche delle varie compagnie aeree.

Tra queste, va sicuramente contemplata la Meridiana, leader nei viaggi low cost.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

Powered by WordPress