Kiev cuore dell’Ucraina

kiev

Kiev, capitale dell’Ucraina, è una delle mete dell’Europa dell’Est che negli ultimi anni ha subito un netto incremento dal punto di vista turistico.
La città dispone di tre linee metropolitane che permettono di muoversi con facilità tra i vari angoli da visitare. Sono tante le bellezze che Kiev racchiude tra i suoi confini, prima su tutte la splendida cattedrale di Santa Sofia.

Risalente all’XI secolo, è la chiesa più antica della città. Al suo interno custodisce dei bellissimi mosaici e degli affascinati affreschi che lasciano incantati i visitatori. Fu disegnata con lo scopo di emulare la magnificenza dello stile bizantino e stupisce per il suo insieme di 13 cupole che si alternano in un sali scendi architettonico davvero suggestivo.

A sud della Cattedrale, vi è la strada più conosciuta della capitale, Vulitsya Khreshchatyk, famosissima per essere letteralmente affollata di negozi.

Con tutt’altro spirito, si può visitare il Museo di Chernobyl: un tributo e una testimonianza di quello che è stato il più grande disastro nucleare della storia.

Una attrattiva da non perdere è il festival della primavera, che si svolge durante l’ultimo fine settimana di maggio.

Se riuscite a trovare offerte voli per un week end potrete ammirare le strade del centro città che vengono chiuse al traffico automobilistico e riservate esclusivamente i pedoni: approfittarne per godersi una visita a piedi è sicuramente da mettere nella lista delle cose da fare.

Kiev è servita da ben tre aeroporti: l’aeroporto internazionale di Boryspil, che si trova a circa 30 km ad est della capitale e che serve la maggior parte dei voli nazionali ed internazionali ; l’aeroporto di Kiev-Zuljany, usato per i voli nazionali, e quello di Kiev-Gostomel, destinato ai voli cargo. Dall’Italia sono disponibili rotte di linea con i voli Alitalia in partenza da Roma Fiumicino.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

Powered by WordPress