Archive for the ‘Veneto’ Category

Gardaland Magic Halloween

Gardaland Magic Halloween

Gardaland è pronta per festeggiare insieme ai suoi ospiti Halloween. La festa delle zucche e degli zombie andrà in scena nel parco divertimenti più visitato d’Italia tutti i fine settimana di ottobre fino al primo di novembre e, con un gran finale, l’ultimo giorno del mese quando ci sarà un party straordinario! Partiamo subito dalla […]

Cappella Scrovegni Padova

Scopriamo il Veneto: tra arte, storia e cultura

Quando si pensa al Veneto, la prima città che vi si riconduce è Venezia. Come, d’altronde, pretendere che la città dei dogi non faccia tutto questo scalpore! La bellissima piazza San Marco, con la Basilica omonima, è un punto di incontro per tutti i turisti, che rimangono ammaliati dalla bellezze delle sue esigue forme. Inevitabile una passeggiata in gondola sulle acque del Canal Grande, che è stato per la città fonte di sostentamento per secoli, grazie al commercio. Ed è proprio solcando il “Canalazzo”, come lo chiamano gli abitanti, che si possono ammirare i palazzi più belli Venezia, i più antichi e i più carichi di storia. ... more

R-GD001-266

L’inestimabile patrimonio artistico di Venezia

Venezia ha un’inestimabile patrimonio artistico e un tessuto urbano talmente particolare che ne fanno una delle città più visitate in Italia dopo Roma. Insieme alla sua laguna è stata dichiarata parte dei beni tutelati dall’UNESCO come patrimonio dell’Umanità. Considerando l’eventualità dell’acqua alta, fenomeno che tende a verificarsi durante l’autunno e la primavera, è preferibile visitare Venezia in primavera inoltrata o in estate per evitare di incorrere in eventuali problemi legati ai trasporti e, in genere, alle difficile percorribilità delle strade. ... more

verona

La splendita Verona turistica

A pochi metri dal dedalo di vicoli medioevali pieni di vita, di cicaleccio, di passanti, ritroviamo improvvisamente una Verona dai grandi spazi, maestosa e discreta insieme.
Piazza del Duomo, decentrata rispetto il centro, quasi ai bordi dell’Adige, restituisce questo senso di apertura e di calma. Ha una bella dimensione, a misura umana. La scenografia è fatta di pochi elementi, le case attorno sono semplici e basse e i loro notevoli portali tradiscono un’origine patrizia. Anche qui Verona è da scoprire, le emozioni non sono così immediate, non è il Duomo, di epoca carolingia ( VIII sec. ) e che ha subito parecchi rimaneggiamenti che ce le procura, bisogna inseguirle in uno stretto passaggio d’angolo sulla sinistra della cattedrale. Da qui si accende al Chiostro capitolare del 1140. ... more

Powered by WordPress