Castello e Parco del Valentino a Torino

castello-e-parco-valentino

La città di Torino è famosa per i suoi spazi verdi, ben squadrati ed organizzati. Uno dei luoghi più noti è quello che ospita il Castello e il Parco del Valentino. Situato nel centro della città, sulle sulle sponde del Po’, sii tratta del Parco più antico e famoso del Torino ed è stato assurto a simbolo del capoluogo piemontese a pari dignità della Mole Antonelliana.

Nei nostri viaggi a Torino sia per weekend, sia per lavoro perdere una visita al parco è come non conoscere la parte più intima della città. Cominciando la nostra visita, ammiriamo subito il Castello che deve le sue attuali fattezze a Maria Cristina di Francia che, nel 1620, volle che fosse costruito un edificio simile ai Castelli della Loira. A forma di cavallo, con quattro torri e un bellissimo pavimento in marmo, il Castello risale al 1200. Il Parco che lo circonda è molto amato dai torinesi. Esso racchiude un rilevante patrimonio arboreo con una interessante avifauna, una pista ciclabile e numerosi punti dedicati alla pratica degli sport e alle passeggiate. Realizzato nel 1630, fu nella seconda parte dell’800 che l’assetto del parco venne rimaneggiato ad opera dell’architetto francese Barillet-Deschamps che, ispirandosi ai prati “all’inglese”, sistemò i viali, i boschetti, le vallate artificiali, un piccolo galoppatoio e un laghetto, poi prosciugato. All’interno di questo bellissimo spazio verde sono state allestite molte esposizioni. Tra queste la più famosa è stata quella Generale Italiana del 1884 che ricreò il cosiddetto borgo medievale, ovvero la ricostruzione di uno scorcio delle opere piemontesi della Val d’Aosta del Medioevo, con tanto di Rocca visitabile.

Nel parco merita una visita la fontana rococò del Ceppi, anche conosciuta come la “Fontana dei dodici mesi”, progettata nel 1898 per celebrare il cinquantenario della promulgazione dello Statuto Albertino. L’opera si compone di un’ampia vasca ovale ed è circondata da una balaustra adorna di statue, ciascuna raffigurante un mese dell’anno e le quattro stagioni.

Per visitare Torino, uno dei punti di riferimento per i turisti è l’Aeroporto di Torino Caselle, base della compagnia di bandiera Alitalia voli e anche di Air Italy.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

Powered by WordPress