Capodanno in crociera

capodanno-crociera

C’è chi preferisce festeggiare il Capodanno in piazza all’aperto e chi a casa con gli amici, chi al ristorante e chi in un locale o in discoteca. Ma c’è un buon numero di turisti che negli ultimi anni decide di solcare i mare e dare il benvenuto al nuovo anno in crociera. Il successo delle crociere continua inarrestabile e sono sempre di più coloro che scelgono di allontanarsi dal caos cittadino e partire per un viaggio indimenticabile.

D’altronde una nave da crociera è oramai percepita come un grande villaggio turistico: al suo interno infatti c’è tanto divertimento, animazione, piscine, aree Spa e benessere, giochi per grandi e piccoli, serate danzanti, la possibilità di praticare sport e tanto altro. E, da non sottovalutare, la possibilità di partecipare ad escursioni e visitare posto nuovi.

Le compagnie di navigazione si fanno concorrenza organizzando ogni anno splendidi itinerari, soprattutto nel Mare Nostrum. Le città di partenza dal nostro Paese sono diverse, sparse lungo tutto lo Stivale: partendo dall’Adriatico si va nel Mediterraneo orientale mentre dal Tirreno verso quello Occidentale. Gli itinerari più ricercati sono questi ultimi: da Civitavecchia, Genova, Palermo e Napoli si va alla scoperta di Francia, Spagna e Nord Africa. Non possono mancare soste alle Baleari, a Barcellona e Tunisi mentre, se si ha qualche giorno a disposizione, il consiglio è quello di spingersi alle Azzorre dove, per la notte del 31 dicembre, va in scena uno degli spettacoli di fuochi d’artifio più belli al mondo. Alcune ammiraglie fermano anche a Tunisi e nel Marocco per scoprire questi due splendidi Paesi africani così diversi dalla nostra cultura.

I viaggi nel Mediterraneo Orientale approdano in Croazia, Grecia, Turchia e Cipro. Sono soprattutto le Isole greche a catalizzare l’attenzione grazie alla leggenda di feste di Capodanno trasgressive e coinvolgenti che vanno in scena a Mykonos e a Santorini. Ma durante una crociera di Capodanno non si possono perdere i siti archeologici di Creta, le bellezze naturalistiche della Dalmazia e la meravigliosa Istanbul.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

Powered by WordPress