Bucarest tra antico e moderno

bucarest

Bucarest, capitale della Romania, è anche la città più popolosa del Pese, nonché suo centro industriale e commerciale predominante. La sua fase di occidentalizzazione è in continuo aggiornamento cosicché, nonostante la sua morfologia sia essenzialmente improntata sulla schema delle capitali dell’est europee, i Mc Donald’s, gli Internet Cafè e gli hotel di lusso sono in crescita.

Addirittura Bucarest è la città europea con il maggior numero di casinò: un vero e proprio paradiso per gli amanti del gioco adrenalinico.
Il centro della città è conosciuto come “La corte antica” e fu voluto da Vlad Tepes. Non può mancare assolutamente una visita al palazzo Hanul Manuc, un monumento storico che oggi funziona come affitta camere con le stanze che mantengono lo stesso aspetto di una volta. Si tratta di un impressionante edificio in legno costruito nel 1808 da un ricco armeno che non voleva che la sua locanda assomigliasse a tutti gli “han” del momento.
Gli amanti dei Musei non resisteranno alla tentazione di entrare nel Museo Nazionale d’Arte, situato nell’ala destra del Palazzo della Repubblica. La raccolta, che è una delle più consistenti d’Europa con i suoi 70.000 pezzi, contempla opere di artisti romeni e stranieri come Cezanne, Rembrandt, Rubens, Renoir e El Greco.
Il Museo del Villaggio “Dimitrie Gusti” è un’altra importante meta turistica che delizierà coloro che sono appassionati della cultura e delle tradizioni di questo popolo. Qui si possono ammirare vari tipi di case e chiese in legno provenienti da diverse parti della Romania che occupano il terreno del parco Herastrau. Tutti i monumenti esposti sono originali e vederli è come fare un salto indietro nel tempo che vi lascerà senza parole.
Nella parte nord di Bucarest si trova l’arco di trionfo, edificato in legno e stucco nel 1922. Così come altre opere, quali la tomba del Milite Ignoto nel Parco Carol e  la Croce degli Eroi sul Monte Caraiman, l’arco di trionfo commemora la partecipazione della Romania alla Prima Guerra Mondiale.
Dall’Italia sono disponibili numerosi voli aerei dagli scali di Roma, Milano, Napoli e Rimini. Per risparmiare una si possono cercare voli tra le offerte Windjet, compagna particolamente attiva su questa rotta. L’aeroporto di Bucarest Otopeni si trova a circa 16 km dalla capitale. Per raggiungere Bucarest si può usufruire della linea di autobus che parte ogni 15 minuti da entrambi i terminal dello scalo.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

Powered by WordPress