Brooklyn – 5 cose da fare

brooklyn

Essere a Brooklyn, sia come residente o come turista, offre incredibili opportunità. Non solo gli hotel a Brooklyn costano meno di quelli a Manhattan ma il quartiere dispone di parecchie attrattive, molte delle quali non costano troppo e garantiscono una migliore esperienza di viaggio con numerosi luoghi da vedere, attività divertenti e locali interessanti da frequentare. Inoltre, non mancano ristoranti dove è possibile assaggiare un’enorme varietà di cucine diverse, ad un prezzo decisamente abbordabile.

1. Visita al Ponte di Brooklyn

Non penso che esista qualcuno che non abbia mai sentito parlare del ponte di Brooklyn. Dai film ai pacchetti di gomme da masticare dell’infanzia di alcuni questo è sicuramente uno dei ponti più famosi del mondo. Passeggiandoci sopra, percorrendo le sue passerelle pedonali, questo ponte vi regala una vista mozzafiato di Manhattan, Brooklyn e del porto di New York.

2. Visita al Giardino Botanico

Pacifico e colorato il Giardino Botanico di Brooklyn sarà sicuramente all’altezza delle vostre aspettative. Ricco di colori e di profumi durante la stagione calda è un’oasi di natura e pace nella caotica New York. Questo crea un’atmosfera eccezionalmente tranquilla, perfetta per coppie in cerca di di romanticismo.

Metropolitana: B o Q per Prospect Park (B non nel week-end) o dei 2 / 3 di Eastern Parkway.

3. Una giornata a Coney Island

Coney Island è un classico parco divertimenti americano. Le numerose attrazioni includono il Wonderwheel Deno, le montagne russe Cyclone e il New York Aquarium. A giugno è possibile assistere alla Parata delle Sirene ma potete anche semplicemente rilassarvi sdraiati sulla spiaggia. Se il surreale luna park non ha saziato la vostra curiosità, fatevi una passeggiata sul lungomare verso Brighton Beach, un vero e proprio quartiere russo con cartelli in cirillico ovunque e l’inglese come seconda lingua. Metropolitana: Linea F verso Avenue X.

4. Cena alla Peter Luger Steakhouse

Se riuscite ad entrare, da Peter Luger troverete la miglior bistecca di New York, come forse non la si può trovare da nessun’altra parte. Il servizio è scontroso, le prenotazioni sono quasi impossibili ma se perseverate, la vostra pazienza può venir ricompensata con una bistecca porterhouse incredibile, che si avvicina alla perfezione.

Dove: 178 Broadway (in Driggs) a Williamsburg. Metropolitana: J / M / Z di Marcy Avenue.

5. Roberta

Andare da Roberta è praticamente come un rito di passaggio per chiunque passi da Brooklyn. Musica a tutto volume, panche e tavoli in stile pic-nic, e la pizza buonissima, è spesso super-affollato quindi preparatevi ad aspettare. Ma una volta dentro capirete che ne è valsa la pena, è un posto ideale per fermarsi e sorseggiare del buon vino vino e gustare un ottimo pasto.

Il momento migliore per andarci è la sera per cena, meglio ancora se le temperature sono quantomeno accettabili per poter stare nel giardino fuori.

Consiglio a tutti la pizza “White and Green” con rucola e parmigiano, una pizza semplice ma buonissima.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

Powered by WordPress