Alla scoperta dei Trulli di Alberobello

trulli-alberobello

Alberobello è un comune pugliese di circa 11.000 abitanti che si trova in provincia di Bari, situato al centro della Valle d’Itra al confine con la zona del Salento. Si tratta di una località nota soprattutto per la presenza di abitazioni protostoriche (caratteristiche esclusivamente della Puglia centro-meridionale) chiamate “trulli”: i trulli di Alberobello sono patrimonio dell’umanità dell’UNESCO dal 1996.

Il trullo è una costruzione conica, in pietra a secco, la cui creazione è legata ad una storia di povertà e praticità: nel XV secolo, un editto del Regno di Napoli sottoponeva ad un tributo ogni nuovo insediamento urbano.

I proprietari di allora di questo territorio (i conti di Conversano), ordinarono a coloro i quali vennero demandati di edificare in quest’area di non utilizzare la malta nel tirar su le abitazioni e di edificare quindi a secco, in modo tale da poter eventualmente demolire celermente queste case. I contadini che misero in piedi queste abitazioni ritennero che la soluzione più efficace fosse quella di costruire delle case dalla forma rotonda con delle cupole autoportanti fatte di cerchi di pietre sovrapposti.

Sui tetti dei trulli, molto spesso si rinvengono dei simboli che venivano dipinti dai costruttori, molti dei quali portavano con sé significati religiosi. In termini pratici, questi simboli fungevano anche da sistema di riconoscimento delle diverse abitazioni, una sorta di moderno numero civico. Il trullo più grande presente ad Alberobello si chiama “Trullo Sovrano”, attualmente adibito a museo e a cornice di eventi teatrali e musicali.

Ma Alberobello è anche una meta ideale per passare qualche giorno di relax nelle splendide località balneari del Salento, sia quelle del versante adriatico che di quelle del versante ionico.

In questo periodo dell’anno poi non è difficile trovare ottime offerte last minute per il Salento con prezzi di hotel e villaggi turistici scontati fino al 30% rispetto ai normali prezzi applicati.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

Powered by WordPress